RIFLESSIONI

Benvenuti in questo spazio dedicato a riflessioni e suggerimenti per voi





Amare se stessi è forse una delle sfide più difficili, e tu in fin dei conti sei la persona con cui trascorrerai tutta la vita!

La cura di sé implica il coraggio di occuparsi di sé, oltre a qualsiasi giudizio o critica. Prendersi cura di sé significa in primis volersi davvero bene e pensare di meritare le proprie attenzioni, concedersi il permesso di esprimersi liberamente e di avere delle gratificazioni.


Amare se stessi: un gesto utile e naturale

Amare se stessi non è per forza un atto di egoismo, ma piuttosto un gesto utile, naturale e buono verso di noi. Amarsi infatti ci permette di trovare la nostra dimensione, di esprimere appieno la nostra identità e le nostre potenzialità, ma anche di evolvere, di essere più duttili al cambiamento e quindi di poter diventare maggiormente somiglianti a quello che sentiamo di essere interiormente.


Ti saluto con una domanda con la quale puoi soffermarti a pensare:

Quanto ti prendi cura di te?



La potenza della primavera mi affascina da sempre.
La natura ha dentro di sé una forza nella quale c'è l'energia che ritrova puntualmente la capacità di rinascere, la spinta a vivere ancora e ancora.

Lo fa senza pensarci, lo fa perché è scritto nel libro della vita.
Ritroviamo anche noi la connessione profonda con l'energia vitale che ci abita e lasciamo fare a questa spinta che da milioni di anni conosce la vita.

Lasciamoci superare dalla potenza della primavera ci aiuterà a trovare le risorse per attraversare anche questo momento!!!

#tuttoandràbeneyeaaa
#ioridodacasa